Torneo Nazionale Memorial Sulpizi

10° Torneo Nazionale “Città di Bastia” 8° Memorial Sulpizi: i risultati della mattinata e il programma

torneoAperte le danze per il decimo anno consecutivo al Pala Giontella di Bastia Umbra e nei palazzetti limitrofi (Cannara, Spello, Santa Maria degli Angeli, Spello, Rivotorto e Petrignano d’Assisi) con l’ormai tradizionale Torneo Nazionale di volley femminile riservato alle categorie U14 e U16. Da tutta Italia 20 squadre partecipanti, ospitate dal Bastia Volley, hanno iniziato a sfidarsi per gli ambiti trofei di squadra e per i premi individuali che verrano conferiti nel tardo pomeriggio di domani. Questa mattina si sono disputate le prime gare di tutti i gironi che hanno visto trionfare, come sempre, i valori dello sport e della condivisione. Questi i risultati:

#Under14:

GIRONE A – Petrignano d’Assisi

Bastia Volley – Volley Piombino LI = 2-0 (25-21; 25-19)

Volley Piombino LI – Cortona Volley AR = 0-2 (11-25; 15-25)

Bastia Volley – Cortona Volley AR = 2-1 (18-25; 25-19; 17-15)

GIRONE B – Cannara

Toscanagarden Nottolini Capannori LU – Roma Volley Group = 0-2 (14-25; 24-26)

Toscanagarden Nottolini Capannori LU – Volley 4 Strade Rieti = 2-0 (25-20; 25-22)

Roma Volley Group – Volley 4 Strade Rieti = 2-0 (25-19; 25-17)

GIRONE C – S.M. degli Angeli

Volley Club Cascinese PI – Appia Project Mesagne BR = 2-0 (25-14; 25-15)

Appia Project Mesagne BR – Città di Castello Pallavolo PG = 1-2 (14-25; 25-12; 12-15)

Volley Club Cascinese PI – Città di Castello pallavolo PG = 2-0 (25-11; 25-20)

GIRONE D – Rivotorto d’Assisi

Lupi Santa Croce PI – Glm Boville Volley FR = 0-2 (22-25; 14-25)

Lupi Santa Croce PI – Pallavolo Fabriano AN = 0-2 (13-25; 12-25)

Glm Boville Volley FR – Pallavolo Fabriano AN = 0-2 (16-25; 13-25)

#Under16

GIRONE E – Bastia Umbra

Bastia Volley – Roma Volley Group = 0-2 (8-25; 23-25)

Starvolley Città di Castello PG – Volley Academy Rieti = 2-0 (26-24; 25-8)

Bastia Volley – Starvolley Città di Castello PG = 2-0 (25-18; 25-22)

GIRONE F – Spello

Lupi Santa Croce PI – Appia Project Mesagne BR = 2-0 (25-17; 25-20)

Monini Marconi Spoleto PG – Pallavolo Gubbio PG = 0-2 (19-25; 21-25)

Lupi Santa Croce PI – Monini Marconi Spoleto PG = 2-0 (25-12; 25-11)

Questo il programma del pomeriggio:

#Under14

Bastia Umbra

Girone 9°-12° posto

15:30Volley Piombino LI – Volley 4 Strade Rieti

Quarti di finale

17:00 Bastia Volley – Toscanagarden Nottolini LU

18:30 Roma Volley Group – Cortona Volley AR

Petrignano d’Assisi

Girone 9°-12° posto

15:30 Appia Project Mesagne BR – Lupi Santa Croce PI

Quarti di finale

17:00 Volley Club Cascinese PI – Glm Boville Volley FR

18:30 Pallavolo Fabriano AN – Città di Castello pallavolo PG

#Under16

Cannara

Girone E

15:00 Roma Volley Group – Academy Volley Rieti

16:30 Roma Volley Group – Starvolley Città di Castello PG

18:00 Bastia Volley PG – Academy Volley Rieti

Spello

Girone F

15:30 Appia Project Mesagne BR – Pallavolo Gubbio PG

17:00 Lupi Santa Croce PI – Pallavolo Gubbio PG

18:30 Appia Project Mesagne BR – Monini Marconi Spoleto PG

CRESCE L’ATTESA PER IL 10° TORNEO NAZIONALE “CITTA’ DI BASTIA” – 8° MEMORIAL SULPIZI

 PalaGiontella Bastia Umbra PG, 28 Dicembre 2015.

Sono venti le formazioni che prenderanno parte all’edizione 2018 del torneo nazionale “Città di Bastia” giunto alla 10^ edizione. Arrivano da tutta Italia per contendersi i trofei under 14 e under 16 femminili, intitolati alla memoria di Tomasso Sulpizi, noto dirigente della società bastiola scomparso 8 anni fa. Si giocherà nei giorni di venerdì 28 e sabato 29 dicembre 2018 presso gli impianti sportivi di Bastia Umbra, Petrignano d’Assisi, Santa Maria degli Angeli, Rivotorto d’Assisi, Cannara e Spello. Le squadre arriveranno a Bastia Umbra il giorno 27 dicembre ed avranno la possibilità di godersi lo splendido scenario di Assisi e del suo territorio. Il programma completo delle gare è disponibile  sul nostro sito internet www.bastiavolley.it e sulla nostra pagina facebook: BASTIA VOLLEY dove sarà possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale.

La società AD BASTIA VOLLEY ringrazia anticipatamente tutti i propri collaboratori, le autorità comunali e tutti gli sponsor che contribuiscono per la riuscita di questo evento pallavolistico giovanile divenuto uno dei più importanti d’Italia.

Nella categoria Under 14 Femminile si sfideranno: Bastia Volley (PG), Volley Piombino (LI), Cortona Volley (AR), ToscanaGarden Nottolini Capannori (LU), Roma Volley Group, Volley 4 Strade Rieti, Volley Club Cascinese (PI), Appia Project Mesagne (BR), Città di Castello Pallavolo (PG), Lupi Santa Croce (PI), GLM Boville Volley (FR) e Pallavolo Fabriano (AN). Nella categoria Under 16 Femminile si contenderanno il titolo: Bastia Volley (PG), Roma Volley Group, Starvolley Città di Castello (PG), Volley Academy Rieti, Lupi Santa Croce (PI), Appia Project Mesagne (BR), Monini Marconi Spoleto (PG) e Pallavolo Gubbio (PG).

L’appuntamento per le finalissime della manifestazione è fissato per sabato 29 dicembre presso il palazzetto dello sport di viale Giontella alle ore 16:30 (under 14) ed alle ore 18:00 (under 16). Seguiranno le premiazioni di tutte le squadre partecipanti con l’assegnazione dei premi individuali.

AL GIRO DI BOA IL BASTIA VOLLEY CONSERVA LA VETTA

trGira il campionato, gira la stagione, ma non si interrompe il cammino trionfale del Bastia Volley. Anche a Terni, dopo il successo dell’andata, riesce ad imporsi senza rischiare il sestetto di coach Raspa, che deve rinunciare per l’occasione a Lucia Busti ed Eleonora Tabai. Rispondono presente, però, tutte le altre atlete chiamate in causa, a riprova di una coesione speciale all’interno del gruppo. Tondo lo 0-3 rifilato in un’ora di gioco alla Bcc Umbria Ternana Volley, nella prima giornata di ritorno, che lancia Buzzavi e compagne ancora al primo posto del girone B di serie D regionale, a +3 da Trevi.

Sempre su pezzo Giada Buzzavi, che trascina le sue compagne con il +12 di personale; segue con 11 punti Francesca De Nigris. Prezioso l’apporto di Gaia Piccinini (3) e Chiara Brunacci (7). Importante poter contare su tre palleggiatrici di qualità come Bergamasco (1), Ercolanoni (1) e Buini. Bene anche Brunori (5) e i due liberi Mancinelli e Greta Alessandreti.

Prossimo appuntamento in cartello per Sabato sera alle 21 presso il Pala Giontella di Bastia Umbra contro il Volley Castello, fanalino di coda del raggruppamento.

BCC UMBRIA TERNANA VOLLEY – BASTIA VOLLEY = 0-3 (9-25; 10-25; 14-25)

BCC UMBRIA TERNANA VOLLEY: Colarieti 6, Laoreti 4, Ferrante 3, Paskova 3, Sabatini 2, Canestrini 1, Giammononni 1, Calvani 1, Silvestri (L), Onelli. N.e.: Passariello, Ceccarelli, Tofeily (L2).

BASTIA VOLLEY: Buzzavi 12, De Nigris 11, Brunacci 7, Brunori 5, Piccinini 3, Ercolanoni 1, Bergamasco 1, Buini, Alessandretti (L2), Mancinelli (L). N.e.: Babarelli, Allegrucci. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi.

BASTIA SOLA AL COMANDO: TREVI CEDE 3-0

imgImposizione senza riserve per le atlete di coach Raspa al PalaGiontella di Bastia Umbra grazie ad una prova corale che ha condotto capitan Tabai e la sua ciurma ad un netto 3-0.

Il Bastia Volley guadagna, dunque, la vetta solitaria tenendo indietro proprio Trevi, diretta concorrente allo scettro di regina del girone B di serie D regionale.

Continua a mietere vittime la centrale Giada Buzzavi, anche top scorer, ancora in doppia cifra grazie ai 14 punti di bottino personale; ritrova il sorriso Francesca De Nigris con 8 punti che fanno dimenticare la giornata “no” di Marsciano. Prova di forza di Chiara Brunacci (4), mai così in palla da inizio stagione. Carattere da vendere per la palleggiatrice Bergamasco (6) e il libero Mancinelli. Si inseriscono a referto anche Lucia Busti (8) ed Eleonora Tabai (6); spazio per Brunori, Babarelli e Buini.

Per Trevi bene Carboni con 7 punti e Bozzi con 10 (di cui 5 ace).

BASTIA VOLLEY – TREVI VOLLEY = 3-0 (25-13; 25-21; 25-14)

BASTIA VOLLEY: Buzzavi 14, Busti 8, De Nigris 8, Bergamasco 6, Tabai 6, Brunacci 4, Buini, Babarelli, Brunori, Mancinelli (L). N.e.: Alessandretti (L2), Allegrucci, Ercolanoni, Piccinini. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi.

TREVI VOLLEY: Bozzi 10, Carboni 7, Tulli A. 5, Capocciuti 4, Raspa 2, Natalini 2, Roncetti, Conti (L), Bosi, Pioli R., Pioli G.. N.e.: Santini (L2), Tulli G., Sirci. All.: Fabio Berrettoni; ass.: Stefano Giorgi.

Bastia: (b.s. 6, v. 6, ricez. pos. 34%, prf. 27%, attacco 33%, muri 6, errori 8)

Trevi: (b.s. 7, v. 7, ricez. pos. 40%, prf. 40%, attacco 17%, muri 1, errori 16).

BASTIA LA SPUNTA AL CARDIOPALMA SU MARSCIANO

valSuccede davvero di tutto al Maria Stella Pippi di Marsciano dove il Bastia Volley trova il quarto successo in altrettante gare e conquista la vetta della classifica in coabitazione con Trevi, prossimo avversario di Tabai e compagne. Tutt’altro che una passeggiata la trasferta di Domenica contro la Fail Group Marsciano, che rosicchia 1 punto al tandem Raspa-Dionigi e rischia di complicare e non poco il cammino del Bastia quando si trova avanti di 1 set e con il parziale di 21-13 nel secondo.

Serve una reazione d’orgoglio targata soprattutto Buzzavi, Ercolanoni, Brunori a trascinare le atlete di coach Raspa fino ad uno score consecutivo di 37 punti a 11, a cavallo tra il secondo e il terzo parziale.

Mattatrice della gara è ancora una volta Giada Buzzavi, sempre più al centro del progetto, con 19 decisivi punti (tra i quali ben 7 muri!); molto bene anche Marzia Brunori che, da subentrata arriva in doppia cifra (13), come Busti (12) e Tabai (12). Sugli scudi anche il libero, Alice Mancinelli. Per Marsciano fa tutto Benedetta Donati con 25 punti.

I SET

Un inizio di gara equilibrato, con scambi lunghi e combattuti preannuncia subito la spettacolarità della gara. Si va punto a punto con un’imprendibile Bergamasco, per Bastia, che fa impazzire la difesa avversaria; a rompere l’empasse è Tabai (6-10), ma inizia a farsi sentire Donati (10-11) e il match non decolla. Tanti errori da ambo i lati accompagnano la fase di stallo, fino al black-out Bastia, che sparisce dal palazzetto e si sveglia sul 18-13. Si affida alla girandola di cambi Raspa con Ercolanoni, Brunori e Babarelli, ma è troppo tardi e il sestetto di casa si porta avanti nel punteggio (25-17).

II SET

Si ricomincia con lo stesso ritmo del primo periodo: guida Marsciano, insegue Bastia (6-3). Buzzavi c’è e mura con grande tempismo (6-5) e con 2 punti consecutivi di Lucia Busti Bastia trova il pari (8-8), ma è proprio allora che cala di nuovo l’attenzione. Sul 12-9 Raspa è costretto a chiamare il time-out, che non sortisce però gli effetti sperati: 16-10 e nuovo tempo chiesto dal coach, con Bastia in difficoltà. Dal 21-13, però, inizia la remuntada miracolosa: il time-out questa volta è chiesto dai padroni di casa (21-17). Poi Marzia Brunori e Giada Buzzavi salgono in cattedra fino al pari (21-21): sorpasso e altro time-out. Ercolanoni illumina; Bastia recupera un set già compromesso (22-25).

III SET

Sulle ali dell’entusiasmo Bastia fa suo anche il terzo set dominando dall’inizio (2-7) e costringendo l’allenatore di casa a chiedere i due time-out ben presto; con il 5-14 di Busti la partita è in ghiaccio. Ottimo finale di set per Allegrucci, che realizza il punto dell’8-22 e l’ace del 10-25.

IV SET

Emerge come naturale la stanchezza nel quarto parziale, con tanti errori e un po’ di confusione, mentre il match rimane in equilibrio con Bastia e Marsciano che si fanno regali e si tengono per mano, di 2 punti in 2 punti (4-4/ 8-8/ 11-11/ 14-14). Lo strappo decisivo è di Marsciano, che chiama Raspa al time-out sul +3 (18-15); ma Bastia non ha le energie per un’altra rimonta e deve lasciare 1 punto sul piatto (25-18)-

TIE-BREAK

Nel tie-break emerge però la maggiore lucidità e freschezza delle ospiti, che si portano subito a distanza di sicurezza (1-7); accenna la reazione Marsciano (6-9), ma Busti mette in ghiaccio il match (6-11/ 7-15).

FAIL GROUP MARSCIANO – BASTIA VOLLEY = 2-3 (25-17; 22-25; 10-25; 25-18; 7-15)

FAIL GROUP MARSCIANO: Donati 25; Giannoni 7; Carboni 6; Cintia 6; Antonini 4; Chiucchiù 3; Volpi 3; Nocchi 3; Giometti; Jaku (L). N.e.: Angeli; Capponi; Mangano; Ragnano (L2).

BASTIA VOLLEY: Buzzavi 19; Brunori 13; Busti 12; Tabai 12; Allegrucci 7; Ercolanoni 7; Bergamasco 3; Babarelli 1; Brunacci 1; De Nigris; Mancinelli (L). N.e.: Buini; Alessandretti (L2); Piccinini. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi.

Marsciano: (b.s. 7; v. 12; ricez. pos. 41%; prf. 40% ; attacco 18%; muri 5; errori 15).

Bastia: (b.s. 7; v.6 ; ricez. pos. 42%; prf. 36%; attacco 27%; muri 12; errori 15).

Tris Bastia Volley: si Arrende anche la Sir

2 bastia volleyFa 3 su 3 il Bastia Volley di coach Fabrizio Raspa, che si proietta in testa al girone B – in coabitazione con Nocera – della prima fase di Serie D regionale femminile. Spauracchio Sir per Tabai e compagne, che devono rimontare un primo set viziato da tanti errori per tirare, poi, un sospiro di sollievo grazie al 3-1 finale. Ottima prova di Giada Buzzavi, che suona la carica con i suoi 15 punti all’attivo; inventa Bergamasco – leader carismatico – e protegge bene Mancinelli, faro difensivo.

Per la Sir Erredue ad illuminare sono Matteucci (14) e soprattutto Chiavini (16).

I SET (22-25)

Troppa sufficienza in casa Bastia: ne approfitta la Sir per portarsi subito avanti (2-6) e costringendo così Raspa al time-out. Prova a scuotersi il sestetto di casa, ma le ospiti non hanno nessun timore reverenziale e mantengono il vantaggio (11-6). Botta di orgoglio di Buzzavi e Busti con quest’ultima che realizza l’ace dell’11-9. A salire in cattedra, però, è la palleggiatrice Ida Bergamasco che con due punti consecutivi accorcia (14-12) tenendo a galla Bastia. Si affida ai cambi Raspa che con Ercolanoni e Brunori trova il pari (18-18), ma il time-out è rigenerante per la Sir, che trova lo spunto per archiviare il primo set (22-25).

II SET (25-17)

Non ci sta, però, il sestetto guidato dal tandem Raspa-Dionigi, che riparte subito facendo gli onori di casa. Sul 7-2 è l’allenatore ospite a chiamare il time-out, ma Bastia non molla la presa e con l’ace di Tabai è ancora time-out Sir (16-10). Il muro di Giada Buzzavi è il segnale di resa per la Sir Erredue (20-11); Bastia ritrova il pari e il sorriso (25-17).

III SET (25-17)

Si va punto a punto nel terzo set, con gli errori protagonisti del tabellino da ambo i lati (9-8). A tirare fuori la voce è sempre la centrale Buzzavi, che schiaccia forte il 12-8 ed è time-out Sir. Ace di Busti che spacca il match sul 16-10, mentre il 18-11 è capolavoro di grinta di Buzzavi; il finale è tutto di Ida Bergamasco con 3 punti di astuzia e Bastia si porta avanti nel punteggio.

IV SET (25-14)

Stesso canovaccio anche nel quarto parziale, con il Bastia – ora padrone – che tiene il muso avanti e, rosicchiando punto dopo punto, arriva all’ace di un’ispirata Francesca De Nigris che doppia le avversarie (12-6). Ancora De Nigris a lasciare di sale il muro avversario (16-9) e riecco Ercolanoni e Brunori nell’ormai consueta girandola di cambi bastiola. Entrano anche Greta Alessandretti e Gaia Piccinini (all’esordio): è festa per tutti in casa Bastia, prima a punteggio pieno.

BASTIA VOLLEY – SIR ERREDUE = 3-1 (22-25; 25-17; 25-17; 25-14)

BASTIA VOLLEY: Buzzavi 15, De Nigris 11, Busti 9, Bergamasco 9, Tabai 9, Allegrucci 4, Ercolanoni 2, Brunori, Brunacci, Buini, Mancinelli (L), Alessandretti (L2), Piccinini. N.e.: Babarelli. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi.

SIR ERREDUE: Chiavini 16, Matteucci 14, Balducci 5, Gaudenzi 4, Giugliarelli 3, Shahvandi 3, Bonifazi 2, Ronchetti, Pammelati (L), Andreoli, Ercolani. N.e.: Santarelli, Bocchini, Langeli (L2).

Bastia: (b.s. 5; v. 12; ricez. pos. 53%; prf. 50%; attacco 29%; muri 6; errori 4).

Sir: (b.s. 14; v. 4; ricez. pos. 31%; prf. 26%; attacco 26%; muri 4; errori 12).

Bastia Volley a punteggio pieno: Castel dell’Aquila è ko!

ddRibadisce la propria volontà di figurare tra le protagoniste di questa serie D il Bastia Volley di coach Fabrizio Raspa. E la ribadisce in modo fermo e convincente, doppiando così la vittoria in finale di 1a Divisione della passata stagione, grazie al 3 a 1 in casa del Castel dell’Aquila. Match sotto controllo per capitan Tabai e compagne, che nel quarto set dilagano con un parziale mostruoso di 2-25.

Mattatrice della serata la centrale Giada Buzzavi, con 18 punti di personale(tra cui 3 muri e 2 ace); imprendibile Marzia Brunori, con ben 7 ace che contribuiscono al momentaneo 0 a 19 del quarto set. Bene a tabellino anche Francesca De Nigris (13) e la palleggiatrice Ida Bergamasco (6).

Match winner Giorgia Buini, che realizza il punto decisivo e regala i 3 punti al Bastia.

Partenza lanciata per il Bastia Volley. Resta in fondo alla classe Castel dell’Aquila, ancora bloccato a quota 0 punti.

VOLLEY CASTEL DELL’AQUILA – BASTIA VOLLEY = 1-3 (18-25; 22-25; 25-18; 2-25)

VOLLEY CASTEL DELL’AQUILA: Pozzi 3, Di Fonzo 3, Gentili 6, Morelli, Risotti (L), Crocione 13, Guerrini 11, Venti 1, Scimia, Massarelli 1.

BASTIA VOLLEY: Buini 1, Babarelli, Brunori 10, Alessandretti (L2), Allegrucci 2, Buzzavi 18, Ercolanoni 1, Busti 5, Bergamasco 6, De Nigris 13, Tabai 6, Mancinelli (L), Piccinini, Brunacci 3. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi.

Castel dell’Aquila: (b.s. 9; v. 9; ricez. pos. 46%; prf. 43%; attacco 21%; muri 2; errori 13.)

Bastia: (b.s. 4; v. 13; ricez. pos. 45%; prf. 35%; attacco 33%; muri 4; errori 17.)

Bastia Volley: Buona la Prima!

seriedSe il buongiorno si vede dal mattino, allora il Bastia Volley prova a mettere subito le cose in chiaro. Nell’esordio di serie D, davanti ai propri sostenitori – sempre in gran numero – le ragazze del tandem Raspa-Dionigi non si lasciano cogliere impreparate e rispediscono al mittente l’offensiva della BCC Umbria Ternana Volley.

Un 3-0 netto, segnato anche da molti errori da ambo i lati, che non cela però i grandi margini di miglioramento del sestetto locale, chiamato a crescere per non rinunciare ad alcun obiettivo. Parte con il blocco della scorsa serie C Fabrizio Raspa con l’aggiunta di De Nigris, Busti e Brunacci che si aggregano alle veterane Buzzavi, Mancinelli Bergamasco e  capitan Tabai, che cambia ruolo per l’occasione.

Ottima prova corale per il sestetto di casa, in particolare con Francesca De Nigris (10) e Lucia Busti (9, con 3 ace), che realizzano più della metà dei punti totali in casa Bastia Volley; ispirata anche la palleggiatrice Ida Bergamasco.

Per la Ternana è Martina Colarieti a trascinare le compagne, ma i suoi 11 punti di personale non bastano a cambiare l’esito del match.

I SET (25-17)

Prova ad imporre subito il proprio ritmo il Bastia Volley (4-1), ma un po’ di confusione da primo giorno di scuola non consente a Tabai e compagne di allungare. Le ospiti agguantano il pari in pochi scambi e a sorpasso compiuto (8-9), Raspa richiama le atlete bastiole a catechismo da lui. Il time-out sortisce gli effetti sperati, tanto che Bergamasco illumina con il punto dell’11-9 e questa volta è l’altro allenatore a dover invocare il tempo. Riesce l’allungo al Bastia Volley con De Nigris e Busti che sparano forte dall’altra parte della rete (17-11); l’ace di Francesca De Nigris (21-13) incanala il primo set in acque sicure. Chiude Giada Buzzavi con il muro del 25-17.

II SET (25-15)

Stesso canovaccio alla ripresa, con una situazione di equilibrio che si scoglie solo sul 7-4, viziato da un ottimo recupero di Bergamasco quando la palla sembrava ormai destinata a morire al suolo. Non arriva la reazione della Ternana e Tabai doppia le avversarie con l’ace del 14-7; altro ace, questa volta per Busti e le ospiti si rifugiano in time-out. Cala un po’ la concentrazione in casa Bastia e ne approfittano Colarieti e le altre per rimettersi in carreggiata (20-14), ma la reazione ospite è tardiva. Entrano Buini e Brunori, con quest’ultima che realizza due ace e spacca il parziale, portando sul 2-0 le sue.

III SET (25-19)

Vuole chiuderla alla svelta il sestetto di casa, ma qualche errore di troppo mantiene vivo il match. Sale in cattedra allora Giada Buzzavi (8-5), che continua a colpire lasciando le briciole alle avversarie (14-9). L’ace ospite (15-12) di Calvani allerta coach Raspa in panchina, ma De Nigris suona la carica (16-12) e Bastia riesce a mantenere 4-5 punti di vantaggio fino allo sprint finale.

TABELLINOBASTIA VOLLEY – BCC UMBRIA TERNANA VOLLEY = 3-0 (25-17; 25-15; 25-19)

BASTIA VOLLEY: Buini, Babarelli, Brunori 3, Buzzavi 5, Ercolanoni, Busti 9, Bergamasco 3, De Nigris 10, Tabai 3, Mancinelli (L), Brunacci 4. N.e.: Allegrucci, Piccinini. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi

BCC UMBRIA TERNANA VOLLEY: Sabatini, Passariello, Canestrini 1, Ferrante 3, Colarieti 11, Silvestri (L), Laoreti 2, Paskova 6, Onelli 1, Calvani 7. N.e.: Ceccarelli, Tofeily (L2), Giammononni.

Bastia: (b.s. 5; v. 8; ricez. pos. 48%; prf. 44%; attacco 32%; muri 2; errori 9).

Ternana: (b.s. 8; v. 6; ricez. pos. 43%; prf. 32%; attacco 27%; muri 1; errori 17).

BASTIA VOLLEY: DA OGGI SI FA SUL SERIO!

allRicomincia ufficialmente la stagione sportiva per il Bastia Volley, che torna a calcare il Pala Giontella con le proprie rinnovate squadre.

Agli ordini di coach Mattia Capitani, che ben ha figurato nella passata stagione – raggiungendo anche le finali nazionali under 14 a Tortolì in Sardegna – hanno inaugurato il nuovo anno le giovanissime atlete che disputeranno i campionati Under 14 e II Divisione. Qualche indicazione e, soprattutto, un saluto di benvenuto da parte della dirigenza e si parte. A seguire è il turno della prima squadra che, con l’allenatore Fabrizio Raspa e il suo vice, Alberto Dionigi, cercheranno di ottenere risultati importanti nel campionato di serie D.

Poche novità rispetto alla passata stagione: approdano a Bastia le schiacciatrici Lucia Busti (dalla School Volley Perugia) e Marzia Brunori (da Petrignano, ma con un trascorso già al Pala Giontella); oltre alle conferme già ufficializzate in precedenza di Tabai, Buzzavi, Mancinelli e Bergamasco, inoltre, si aggregano le giovani vincitrici della scorsa Prima Divisione l’alzatrice Buini, le centrali Brunacci e Allegrucci, le schiacciatrici De Nigris e Piccinini, l’opposto Babarelli e il libero Alessandretti.

Come sempre, tanto entusiasmo alla ripresa dei lavori per una società che sta operando senza sosta per garantire l’ennesima stagione di successi all’insegna della serietà, del rispetto e dei valori (imprescindibili) propri dello sport.

Queste le atlete già tornate al lavoro:

SERIE D Alessandretti Greta; Allegrucci Federica; Babarelli Gaia; Bergamasco Ida; Brunacci Chiara; Brunori Marzia; Buini Giorgia; Busti Lucia; Buzzavi Giada; De Nigris Francesca; Mancinelli Alice; Piccinini Gaia; Tabai Eleonora. Allenatore: Fabrizio Raspa; vice: Alberto Dionigi.

II DIVISIONE Castaldo Claudia; Censi Aurora; Della Vecchia Anna Martina; Faloci Eleonora;Fioretti Anita; Fragola Giorgia; Landrini Agnese; Marini Margherita; Marzi Caterina; Mela Federica; Patasce Alessia; Rossi Arianna; Sbrodiglia Beatrice; Stroppa Sofia; Tabarrini Alice; Tomaselli Anna. Allenatore: Mattia Capitani.

UNDER 14 Ascani Arianna; Carrara Tarara Aurora; Corradini Agnese; Cosi Alice; Mancini Annalisa; Mela Aurora; Mencarelli Maria; Ndulue Princess; Orologio Sara Bruna; Patasce Alessia; Pioli Rachele; Ridolfi Martina; Rossi Arianna. Allenatore: Mattia Capitani.

La Gargotta Bastia, tutto il 5 Maggio

imManca solo un ultimo match prima di salutare la regular season di questa serie C regionale che ci ha riservato tante emozioni e tanti rocamboleschi scontri al vertice. Un solo incrocio, prima di passare all’entusiasmante fase dei Play-Off ma, ad oggi, pochissimo è stato già scritto. Con la vittoria de La Gargotta Bastia Volley di coach Gian Paolo Sperandio sulla Seasons Vitt Chiusi, la classifica si è fatta bellissima e complicata: Acquasparta – Città di Castello é l’unica certezza. Dopo di che, 5 squadre in un solo punto. Molto si deciderà nel big match tra la Graficonsul di San Mariano e , appunto, La Gargotta Bastia Volley: chi vince, si candida a salire al terzo o addirittura al secondo posto della classe (Chiusi permettendo). Bagarre anche in coda, con la Ecomet Marsciano che deve vincere per chiudere definitivamente ogni speranza di salvezza diretta a Perugia e alla Nuova Trasimeno. Un ultimo sforzo, decisivo, prima dei Play-Off. Un ultimo match, ma ancora tutto da decidere!

LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY – VITT SEASONS CHIUSI = 3-2 (17-25; 25-21; 25-20; 26-28; 15-12)

LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY: Lomurno, Codignoni, Alessandretti 22, Buzzavi 5, Ercolanoni 1, Patasce 16, Bergamasco, Uccellani 21, Mancinelli (L), Spacci 17, Grimaldi. N.e.: Rosi (L2), Tabai. All.: Gian Paolo Sperandio; ass.: Alberto Dionigi.

VITT SEASONS CHIUSI: Giacobbe 18, Cassettoni S. 1, Degli Innocenti, Mannelli (L), Milani 2, Cassettoni B., Cechi 11, Meconcelli 40, Fei 1, Franceschini 11. N.e.: Oresti, Mercanti, Schiavetti (L2).

Bastia: (b.s. 5, v. 6, ricez. pos. 49%, prf. 46%, attacco 32%, muri 7, errori 10).

Chiusi: (b.s. 7, v. 8, ricez. pos. 38%, prf. 35%, attacco 30%, muri 10, errori 15).

Prossima Gara Serie D Femminile Gir. B

Sabato 12 Gennaio a FOLIGNO alle ore 21:00
Bastia Volley
Foligno Volley

Scopri di più

Segui Live la Partita!

Risultati Serie D Femminile Gir. B

Nocera Umbra VolleySir Erredue Rivotorto3-2
Bastia VolleyMarsciano3-1
BBC Umbria TernanaVolley Castello0-3
Foligno VolleyTrevi Volley3-1

Classifica Serie D Femminile Gir. B

P.SquadraPt
1Bastia Volley
30
2Foligno Volley24
3Trevi Volley21
4Marsciano
20
5Nocera Umbra Volley
20
6Sir Erredue Rivotorto
10
7Volley Castello4
8BBC Umbria Ternana3



Facebook

Instagram

Twitter