Torneo Nazionale Memorial Sulpizi

Alberto Marino

ABITA INFISSI BASTIA CHIUDE L’ANNO A UN PASSO DALLA VETTA

Importante e delicata l’ultima vittoria del 2019 per Tabai e compagne che si impongono a Sigillo contro un Fossato Volley che non si lascia impressionare dalla classifica. Approccio subito forte per le padrone di casa, che vengono recuperate e superate solo nella seconda parte del primo parziale. Nel secondo set Fossato riporta in pari il match, facendo tremare un po’ le gambe alle atlete bastiole che riescono però a portare a casa il bottino pieno limitando gli errori e neutralizzando le centrali locali. Ottima prova di Buzzavi (10) e Servettini (13 da subentrata) e un sospiro di sollievo che avvicina Bastia al vertice della classifica, ora distante solo un punticino.

Alla ripresa si chiude il girone d’andata con il match casalingo contro Trevi. Tutte appaiate in vetta le “big” del campionato in un 2020 che si preannuncia di fuoco per questo spettacolare avvicendamento di serie C!
FOSSATO VOLLEY – ABITA INFISSI BASTIA = 1-3 (21-25; 25-23; 19-25; 21-25)
FOSSATO: Rossi 12, Gresta 11, Cardoni 10, Fecchi 9, Mosconi 5, Fattorini 2, Busini (L1), Zugarini, Cibruscoli, Pascolini (L2). NE Bellucci, Monacelli, Mosconi. All. Andrea Madau Diaz
BASTIA: Uccellani 14, Buzzavi 10, Gradassi 9, Ercolanoni 9, Tabai 5, De Nigris 2, Bicini (L1), Servettini 13. NE Brunacci, Buini, Degli Esposti Fragola, Ndulue, Piccinini (L2). All. Fabrizio Raspa

11°TORNEO NAZIONALE “CITTÀ DI BASTIA” IX MEMORIAL “TOMASSO SULPIZI”

Ai nastri di partenza una delle manifestazioni sportive più importanti del panorama nazionale, che continua a crescere e ad accompagnare gli appassionati nel periodo più dolce delle festività natalizie. Giunto all’undicesima edizione, il Torneo Nazionale “Città di Bastia” fa segnare nel 2019 il record di iscrizioni con ben 21 squadre partecipanti, tra le categorie Under14 e Under16 femminili, provenienti da tutto lo stivale.
La dedica è per il nono anno consecutivo a Tomasso Sulpizi, noto dirigente e uomo di sport del territorio.

Venerdì 27 dicembre è previsto l’arrivo delle società partecipanti all’evento, con la consueta hospitality organizzata dal Bastia Volley, padrone di casa, presso il Centro Congressi dell’Umbria Fiere. Il via alle danze avverrà poi già dalla mattina di Sabato 28 tra i palazzetti dello sport di Bastia Umbra, Assisi, Cannara e Spello: anche in questa edizione, infatti, la collaborazione tra le società del comprensorio e con le amministrazioni dei Comuni coinvolti consente di rendere ancora più godibile la manifestazione in termini sportivi e turistici. Una piccola nota di rammarico è la mancata concessione del PalaSir, importante struttura sportiva che avrebbe permesso al Torneo Nazionale di poter ampliare la propria offerta di qualità.
La formula del torneo Under16 ricalca quella vincente della scorsa edizione, con 3 gironi da 4 squadre ciascuno. Novità invece per quanto riguarda la competizione Under14, con una formula tutta nuova che prevede una doppia fase a gironi da svolgersi nella giornata di Sabato. La Domenica è riservata dalle fasi finali, con finalissime e premiazioni in programma nel pomeriggio presso il Palazzetto di Viale Giontella a Bastia Umbra. Sono previsti premi per tutte le squadre partecipanti, ma anche i consueti riconoscimenti individuali per le atlete che sapranno distinguersi nella due-giorni di gare.
Imperdibile, dunque, l’appuntamento con lo sport giovanile che il Torneo Nazionale “Città di Bastia” sa offrire al pubblico ormai da undici anni, con una formula sempre nuova e sempre di maggiore rilievo.
Si ringraziano tutti gli Enti, le società, i collaboratori e chiunque renda possibile questa grande esperienza all’insegna dello sport e del divertimento!
Tutte le info, il programma completo delle gare e l’aggiornamento in tempo reale sono disponibili su www.bastiavolley.it

SERIE C: ABITA INFISSI BASTIA PROSEGUE LA STRISCIA POSITIVA

Non basta una buona prova delle atlete di Ellera a fermare un’Abita Infissi Bastia che continua a macinare punti e a candidarsi così come una delle realtà più insidiose del girone. Un risultato rotondo che conferisce a Tabai e compagne altri preziosissimi 3 punti per la scalata al vertice: Domenica arriva al Palagiontella il sestetto di Marsciano, che ha occupato momentaneamente la testa della classe.

I SET
Parte subito forte Abita Infissi Bastia con Giulia Uccellani (1-4); prova a tenere botta il sestetto locale, ma con l’ace di Servettini Ellera è doppiata (4-8). Prova ad allungare Bastia con il doppio vincente del capitano
Tabai (7-12 e time-out Ellera). Basta tiene il vantaggio con Servettini che costringe ancora Ellera al time-out (19-13). Arriva il black-out in casa Bastia, che si fa accorciare sul 20-24 e Raspa si rifugia un time-out. Finale col brivido con il 23-24 di Ellera e secondo tempo consecutivo chiamato dalla panchina bastiola: ci pensa Tabai e Bastia mette la freccia (23-25).

II SET
Reazione di orgoglio della squadra di casa che inizia avanti (2-4). Tira forte Narcisi per Ellera e il primo a chiamare time-out è coach Raspa (3-6). Magic moment per Ellera che prova a fare il vuoto (3-9), ma torna sotto Abita Infissi con Gradassi e Servettini fino al 12-13 che costringe al time-out il sestetto di casa. Il parziale torna in perfetto equilibrio con Buzzavi (15-15) ed Ercolanoni firma il sorpasso per Bastia. Entra De Nigris e timbra subito il cartellino (16-19): time-out Ellera e Bastia torna a dettare il proprio ritmo. Rimangono agganciate le padrone di casa, ma lo spunto di Uccellani vale il raddoppio per Abita Infissi (19-25).

III SET
inizio di set combattuto, con l’equilibrio che regge fino al break del 5-7 di De Nigris. Prende il largo Bastia (6-13), che ora vede vicino il traguardo. Timida reazione di Ellera (15-20) che prova ad allungare l’incontro, arrivando fino al pericoloso 20-22, ma Uccellani mette in ghiaccio l’incontro e Tabai firma lo 0-3 finale.

ELLERA VOLLEY – ABITA INFISSI BASTIA = 0-3 (23-25; 19-25; 21-25)

ELLERA VOLLEY: Vindice 10, Manni 10, Larini 8, Fanelli 8, Narciso 8, Cristofani 1, Ciliegi (L).N.e.: Glorio (L2), Osakwe, Roscini, Mancini, Bellavita, Rossi.

ABITA INFISSI BASTIA: Uccellani 13, Tabai 12, Servettini 9, Buzzavi 8, De Nigris 5, Gradassi 3, Ercolanoni 2, Mancinelli (L), Degli Esposti Fragola, Brunacci. N.e.: Ndulue, Buini, Bicini (L2), Piccinini. All.: Raspa, vice: Dionigi.

Ellera: (b.s. 7, v. 5, ricez. pos. 50%, prf. 38%, attacco 31%, muri 3, errori 16)
Bastia: (b.s. 5, v. 4, ricez. Pos. 40%, prf. 31%, attacco 39%, muri 0, errori 8)

ABITA INFISSI BASTIA: RIMONTA AL CARDIOPALMA CON TRESTINA

 Sabato sera vietato ai deboli di cuore quello del Palagiontella che vede l’Abita Infissi Bastia, sotto di due set, ribaltare completamente la situazione aggiudicandosi i due punti rimasti in palio nel tie-break. Amarezza per le ospiti della Piccini Paolo spa Trestina che assaporavano il bottino pieno: non bastano Monti e Cerbella in forma smagliante.
Torna in campo Alice Mancinelli dopo lo stop iniziale; brilla Buzzavi che fa 19 di personale (di cui 5 ace e 7 muri).
I SET (22-25)
Inizio di gara equilibrato con bei scambi ambo i lati; ficcanti i servizi di Gradassi e Uccellani e Abita Infissi passa avanti con il break di Servettini (7-5). Parte forte il muro ospite ed è ancora parità, con Trestina che trova lo spunto per ribaltare il parziale (7-10) e costringere Raspa al time-out. Prova a tenere botta Bastia col muro di Ercolanoni (9-11) ma Trestina preme sull’acceleratore e tenta la fuga; arriva l’ace di Buzzavi e Gradassi schiaccia a terra il punto del -1 (12-13). Arriva anche il pari a quota 14-14 ed è capitan Tabai a trascinare avanti Abita Infissi (15-14). Non si scompone la Paolo Piccini che torna avanti (15-18) e Bastia si rifugia ancora in time-out. Non sortisce l’effetto sperato il break chiesto da coach Raspa e Trestina trova lo spunto per fare il vuoto (16-22). Prova la reazione di rabbia Abita Infissi Bastia, che torna di nuovo sotto con l’ace di Tabai (20-22) e questa volta è la Paolo Piccini a chiedere il tempo. Spauracchio ospite, ma il colpo di reni di Bastia è tardivo e Trestina chiude 22-25.
II SET (15-25)
Funziona bene il muro ospite e la Paolo Piccini approfitta per portarsi subito avanti (2-5): time-out Raspa e Bastia che accusa il colpo. Gradassi fa la voce grossa e Abita Infissi prova a rimanere in scia delle ospiti (5-7), ma Cerbella mura ancora e Bastia è doppiata (5-10). Si affida ai cambi coach Raspa, che prova con De Nigris e Brunacci, che va subito con l’ace e Bastia vede vicina la preda: 12-15 e time-out ospite. Magic moment delle atlete di casa che viene interrotto da Monti, che tiene avanti le sue di una manciata di punti. Entrano Buini in palleggio e Princess Ndulue, ma il divario diventa troppo ampio (15-22) e Trestina comanda sullo 0-2.
III SET (26-24)
Parte bene Bastia con De Nigris (5-2). L’Abita Infissi trova la reazione d’orgoglio e allunga con il turno positivo al servizio di Buzzavi (11-3). Time-out salvifico per Trestina che si desta e torna sotto (12-8), sul 15-14 Bastia è nel pallone e torna in time-out. Arriva anche il sorpasso della Paolo Piccini e Raspa si gioca anche il secondo time-out (16-19). Le ospiti tengono il vantaggio (19-22) ma il finale di set è scoppiettante: sul 21-22 è time-out Paolo Piccini, Uccellani schiaccia forte il pari 23, ace di Gradassi e 25-24 di Servettini. Il 26-24 è muro di Buzzavi e partita riaperta.
IV SET (26-24)
Ancora un avvio equilibrato con le ospiti che provano a dettare il ritmo con Monti (3-5) e sul break del 5-9 è time-out Bastia. Prende il largo Trestina (8-15), ma il secondo time-out di Bastia è rigenerante e l’ace di Ercolanoni riporta l’Abita Infissi in corsa (14-16 e time-out questa volta per le ospiti). Gira il match sul doppio muro consecutivo di Buzzavi (21-21). Altro finale scoppiettante, recupero incredibile di Monti col piede, si va punto a punto. Sul 23-24 triplo colpo di Uccellani ed è tie-break (26-24).
TIE-BREAK (15-10)
Mette il muso avanti il sestetto di casa con Buzzavi e Servettini (4-2). Tiene il break l’Abita Infissi con Buzzavi (6-3) e Tabai chiama il cambio campo con il punto dell’8-4. Arriva il 9-4 e la Piccini Trestina si rifugia in time-out. L’Inerzia è tutta per Bastia: Uccellani fa 11-5, arriva l’allungo decisivo e Gradassi  chiude la rimonta (15-10)
ABITA INFISSI BASTIA – PICCINI PAOLO spa TRESTINA = 3-2 (22-25; 15-25; 26-24; 26-24; 15-10)
ABITA INFISSI BASTIA: Buzzavi 19, Uccellani 15, Gradassi 12, Servettini 12, Tabai 7, Ercolanoni 5, De Nigris 3, Brunacci 1, Mancinelli (L), Ndulue, Buini. N.e.: Bicini (L2), Degli Esposti Fragola, Piccinini. All.:Raspa, vice: Dionigi.
PICCINI PAOLO spa TRESTINA: Monti 23, Cerbella 19, Giunti 10, Sassi 9, Rinaldi 7, Bragetta 5, Fabbri (L), Guerri. N.e.: Paradisi, Polenzani, Gambino, Volpi (L2), Martinelli. All.: Rossi.
Bastia: (b.s. 12, v. 13, ricez. pos. 45%, prf. 34%, attacco 22%, muri 11, errori 17)
Trestina: (b.s. 9, v.8, ricez. pos. 48%, prf. 29%, attacco 23%, muri 17, errori 15)

ABITA INFISSI BASTIA VINCE CON SAN MARIANO E SCHIACCIA CONTRO LA VIOLENZA

In campo con un nastro rosso per dire STOP a qualsiasi tipo di violenza contro le donne, Abita Infissi Bastia rifila un netto 3-0 alla Grafinconsul San Mariano. Sono Martina Servettini (16) e Giulia Uccellani (15) a indicare la via in casa Bastia Volley; brillante prova anche per Caterina Gradassi (11), non bastano a San Mariano gli undici punti di Montacci.

I SET (25-12)
Abita Infissi Bastia impone subito il proprio ritmo con Servettini che schiaccia forte e indirizza subito il match. Con il muro di Buzzavi è 6-1. Entra in gara Uccellani con l’ace dell’8-2 costringe al time-out San Mariano. Anche Gradassi si iscrive a tabellino e Bastia tiene il margine rassicurante di vantaggio (13-4).
Prova a rientrare San Mariano con il turno in battuta di Tenerini (13-9) e Raspa chiama time-out. Dura poco l’arrembaggio ospite: sul 18-11 San Mariano si gioca il secondo time-out, che non sortisce però l’effetto sperato grazie al turno di servizio di Gradassi e all’offensiva di Uccellani che inchioda sul +10 e parziale in ghiaccio. Entrano la giovane Princess Ndulue e Buini in palleggio. Continua l’exploit di Gradassi al servizio e 1-0 Bastia (25-12).
II SET (25-15)
Parte avanti San Mariano complice la cattiva ricezione delle atlete di casa (2-4); l’ace Pieroni del 3-6 chiama in time-out Raspa.
Servettini rimette in equilibrio il set (7-7) ma Abita Infissi non si desta dal torpore e San Mariano prova l’allungo (9-13). Dentro il libero Bicini. Sono Gradassi e capitan Tabai a suonare la carica e Uccellani firma addirittura il sorpasso (14-13) che spedisce in time-out questa volta il sestetto ospite. Si affida ora a Uccellani Bastia, che si riporta sul +4 (18-14) con una serie di 9-1. Continua la striscia positiva e il sestetto di casa prende il largo: Ercolanoni timbra il cartellino e Bastia chiude 25-15.
III SET (25-20)
Inizio di parziale in equilibrio con il break ospite del 5-7 che richiama Abita Infissi in time-out da Raspa. Servettini rimette in pari (9-9) e, come da canovaccio precedente, non tarda il sorpasso Bastia: con l’ace di Tabai (14-10) è time-out San Mariano. Tentativo di fuga ancora con Servettini e Gradassi; mura Uccellani (20-14) ma San Mariano torna sotto (20-17) ed è time-out Bastia. Ace di Montacci (21-20) ma è il provvidenziale il muro di Tabai per tenere a distanza le ospiti. È ancora capitan Tabai con il servizio a decretare la fine (25-20)

ABITA INFISSI BASTIA – GRAFICONSUL SAN MARIANO = 3-0 (25-12; 25-15; 25-20)

ABITA INFISSI BASTIA: Servettini 16, Uccellani 15, Gradassi 11, Tabai 9, Buzzavi 5, Ercolanoni 2, Piccinini (L2), Bicini (L1), Ndulue, Buini. N.e.: De Nigris, Degli Esposti Fragola, Brunacci. All.: Raspa, vice: Dionigi.

GRAFICONSUL SAN MARIANO: Montacci 11, Pieroni 7, Pierini 6, Tenerini 5, Sabatini 3, Cardinali 2, Cardaioli 1, Federici (L1), Di Nucci (L2), Capretta, Andreucci. All.: Okechukwu; vice: Urbani.

Bastia: (b.s. 5, v. 12, ricez. pos. 27%, prf. 20%, attacco 41%, muri 5, errori 6)
San Mariano: (B.s. 5, v. 10, ricez. pos. 26%, prf. 13%, attacco 26%, muri 2, errori 6)

ABITA INFISSI BASTIA SCHIACCIASASSI ANCHE IN TRASFERTA

È presto vendicata la sconfitta contro la prima della classe per l’Abita Infissi Bastia che torna a carburare senza intoppi, in trasferta a San Sisto. Egs Pallavolo Perugia riesce a prendere le misure sull’offensiva bastiola con colpevole ritardo e coach Raspa può festeggiare la parte alta della classifica con 3 punti carichi d’ossigeno. Ottima prova d’insieme del sestetto ospite, con una scatenata Giulia Uccellani (18) che la retroguardia perugina non riesce ad arginare; bene in fase realizzativa anche Servettini (12), Tabai (10) e Gradassi (7), assistite con geometrica precisione da Ercolanoni (3). Bene anche Buzzavi (3), ottima prova per Gaia Piccinini come libero.
Non bastano alla squadra di casa i 10 punti di Iacobellis e gli 8 di Calzola e Budassi.
Prossimo turno casalingo per l’Abita Infissi che riceverà la penultima di serie C, San Mariano.

I SET (18-25)

Avvio di partita delle ospiti di Bastia che provano a farsi sentire, portandosi avanti con Uccellani prima (vincente e muro) e con Tabai (ace) poi, ma Perugia è brava a rimanere attaccata (8-8). Gradassi firma l’allungo del + 4 (8-12) che costringe Perugia al time-out. Con Tabai a muro l’Abita Infissi prova la fuga e sul vincente di Gradassi è 10-16. Sull’11-18 Bastia le padrone di casa si giocano il secondo time-out, ma Servettini si iscrive alla festa con tre punti consecutivi ed è 13-21. Tenta la reazione Pallavolo Perugia con Calzola (17-23) e Raspa si gioca il time-out. Ma la reazione è tardiva (18-25).

II SET (16-25)

Riparte forte Bastia con Uccellani e l’ace di Tabai. Servettini spedisce Perugia in time-out (1-5). Prova a rientrare Perugia, ma Bastia tiene botta con muro ed ace Ercolanoni (7-11). Uccellani e Gradassi tengono avanti le ospiti (13-18) e Perugia si affida ai cambi. Non arriva però la reazione di casa, Uccellani continua a sfornare punti e Bastia passa sullo 0-2 (16-25).

III SET (23-25)

Reazione di orgoglio di Pallavolo Perugia che parte avanti (5-3). Buzzavi con l’ace rimette in pari il set (6-6). Si va punto a punto con l’equilibrio che regge fino al break del 17-15 per le padrone di casa, ma con Uccellani è subito pari 18. Sul 20-20 arriva l’ace di Uccellani che indirizza il set e sul 21-23 è time-out Perugia. Sortisce l’effetto sperato il tempo speso dalle padrone di casa che si riportano sul 23-23. La chiude Uccellani con il punto, delicatissimo, del 23-25.

EGS PERUGIA – ABITA INFISSI BASTIA = 0-3 (18-25; 16-25; 23-25)

EGS PALLAVOLO PERUGIA: Iacobellis 10, Budassi 8, Calzola 8, Vicenzi 4, Narducci 3, Morarelli 2, Ciucarelli 1, Anastasi (L), Shepers, Maggi. N.e.: Torrisi, Tromboni, Mazzasette.

ABITA INFISSI BASTIA: Uccellani 18, Servettini 12, Tabai 10, Gradassi 7, Buzzavi 3, Ercolanoni 3, Piccinini (L), Ndulue, Buini. N.e.: De Nigris, Bicini, Degli Esposti Fragola, Brunacci. All.: Raspa; vice: Dionigi.

Perugia: (b.s. 9, v. 4, ricez. pos. 34%, prf. 30%, attacco 29%, muri 2, errori 11)
Bastia: (b.s. 11, v.8, ricez. pos. 38%, prf. 24%, attacco 37%, muri 3, errori 9)

BASTIA VOLLEY: IL PROGRAMMA DEL WEEK-END

Un nuovo week-end di volley ci attende tra il Palagiontella e il territorio regionale sportivo circostante.

Dopo la settimana di esordi che ha visto scendere in campo 1a e 2a Divisione e con il successo casalingo della serie C di coach Raspa, che ha atterrito la Sir di Rivotorto con un netto 3-0, in settimana il sestetto di Under16 ha trovato la vittoria al primo appuntamento utile contro Marsciano.

Si comincia Sabato 2 Novembre tra le mura amiche del palazzetto di viale F.Giontella con la 1a Divisione Unipolsai Bastia Volley di coach Guerrini che, alle ore 18:00, riceverà la New Volley Borgo Sansepolcro.

Doppio appuntamento domenicale, in trasferta invece, per il Bastia Volley che al mattino (ore 11:30) schiera la propria 2a Divisione contro le padroni di casa dell’OMG Pontevalleceppi. Big match nel pomeriggio (ore 17:00) con la Serie C Abita Infissi Bastia che, capitanata da Eleonora Tabai e trascinata da un gruppo ricco di potenzialità, contenderà i 3 punti in palio alla Pallavolo Città di Castello presso la struttura Andrea Joan della città tifernate.

3 punti all’attivo per l’Abita Infissi del tandem Raspa-Dionigi; ancora a zero le padrone di casa, ma che nonostante la classifica ha dimostrato di essere compagine temibile. Servirà tutta la concentrazione e il talento delle atlete in maglia #AllBlack per strappare il bottino pieno!

Forza Bastia Volley!

SERIE C: ABITA INFISSI BASTIA A VALANGA SULLA SIR

Basta poco più di un’ora all’Abita Infissi Bastia Volley per liquidare la Sir Safety di Rivotorto con un tondo 3-0 che rimette subito in corsa le atlete di coach Fabrizio Raspa dopo lo stop esterno di Foligno della prima di campionato. Ci pensano Uccellani (19, di cui 7 ace) e Giada Buzzavi (15, di cui 4 muri) a perforare la retroguardia ospite. Buona prestazione di gruppo – capitanato dalla centrale Tabai (7) per il Bastia, che fa esordire anche la giovanissima Princess Ndulue, oltre a Degli Esposti Fragola, Piccinini e Brunacci (1).
Non bastano alla Sir i 6 punti di Santarelli e Chiavini, troppo poco per impensierire un sestetto che brama ora di agganciarsi al treno delle più attrezzate del campionato.

Appuntamento ora per le ragazze del tandem Raspa-Dionigi all’Andrea Joan di Città di Castello con match in cartello per Domenica 3 Novembre ore 17:00.

ABITA INFISSI BASTIA – SIR SAFETY RIVOTORTO = 3-0 (25-15; 25-18; 25-9)

ABITA INFISSI BASTIA:  Uccellani 19, Buzzavi 15, Servettini 9, De Nigris 7, Tabai 7, Ercolanoni 4, Brunacci 1, Ndulue, Buini, Bicini (L), Piccinini (L2), Degli Esposti Fragola. N.e: Gradassi, Babarelli. All.: Raspa; vice: Dionigi.

SIR SAFETY RIVOTORTO: Santarelli 6, Chiavini 6, Giugliarelli 4, Shahvandi 3, Stacchiotti 3, Gaudenzi 2, Andreoli 1, Pammelati (L), Agostinelli, Bonifazi (L2). N.e.: Ercolani, Ronchetti, Rossetti.

Bastia: (b.s. 5, v. 11, ricez. pos. 39%, prf. 26%, attacco 45%, muri 7, errori 6)
Rivotorto: (b.s. 5, v. 5, ricez. pos. 30%, prf. 22%, attacco 21%, muri 2, errori 4)

BASTIA VOLLEY: FALSA PARTENZA A FOLIGNO

Non è ancora il vero Bastia Volley quello visto al Fausto Ciccioli di Foligno: prova di carattere non all’altezza di un tasso tecnico ancora tutto da esprimere.
Approfitta e ringrazia il Foligno Volley che in 3 set liquida un disorientato sestetto bastiolo nel match d’esordio di serie C femminile. Capitan Tabai e compagne devono arrendersi sotto i colpi di Gierek (13) e Stella (10). Colpiscono Uccellani (17) e Servettini (11) per le ospiti in dress code nero, ma risulta “a salve” l’offensiva del Bastia. Ancora fuori il libero Mancinelli, malconcia Caterina Gradassi che stringe i denti e gioca 2 set con una caviglia fasciata. Non basta però a giustificare una brutta prestazione di una formazione che punta a ben più alti lidi rispetto allo 0 a tabellino.
Foligno non rischia mai eccessivamente, se non sul finire del secondo set grazie a un colpo di orgoglio delle atlete di coach Raspa, che non riescono però a pareggiare i conti.
C’è subito l’occasione per rifarsi e dimostrare il vero potenziale, Domenica, con la prima al PalaGiontella contro la Sir che ha ceduto anch’essa 3-0 all’esordio.
FOLIGNO VOLLEY – BASTIA VOLLEY = 3-0 (25-18; 25-23; 15-17)
Foligno Volley: Gierek 13, Stella 10, Tini 7, Maiuli 6, Salvi 1, Peparelli (L1), Scarabottini 1, Volaj, Tredici (L2). N.E. carbonari, loreti, mammi, rosi . All. Fiorella Di Leone
Bastia Volley: Uccellani 17, Servettini 11, Buzzavi 6, Tabai 4, Gradassi 3, Ercolanoni, Bicini (L1), De Nigris, Buini. N.E. Babarelli, Brunacci, Degli Esposti Fragola, Ndulue, Piccinini (L2). All. Fabrizio Raspa
Bastia (B.v. 2, b.s. 14, muri 1, errori 14)
Foligno(B.v. 8, b.s. 5, muri 5, errori 10)

Serie C, Bastia Volley: rosa al completo, Lunedì si inizia

Confermate in prima squadra le schiacciatrici Gaia Piccinini e Gaia Babarelli, aggregata la centrale classe 2003 Giorgia Degli Esposti Fragola, è ufficialmente al completo il roster del Bastia Volley per l’imminente campionato di serie C.

Lunedì le atlete a disposizione dell’head coach Fabrizio Raspa, assistito anche quest’anno da Alberto Dionigi, daranno il via ai lavori presso il Palazzetto dello Sport di Viale Giontella a Bastia.

Questo l’organico per la stagione 2019/2020:

Babarelli Gaia – schiacciatrice
Bicini Laura – libero
Brunacci Chiara – centrale

Buini Giorgia – palleggiatrice

Buzzavi Abuzzao Giada – centrale

De Nigris Francesca – opposto
Degli Esposti Fragola Giorgia – centrale
Ercolanoni Valeria – palleggiatrice
Gradassi Caterina – schiacciatrice
Mancinelli Alice – libero
Ndulue Princess – opposto
Piccinini Gaia – schiacciatrice
Servettini Martina – schiacciatrice
Tabai Eleonora – centrale
Uccellani Giulia – schiacciatrice

allenatore: Fabrizio Raspa
vice: Alberto Dionigi

 

Prossima Gara Serie C Femminile
Sabato 7 Marzo a TRESTINA alle ore 21:15
Bastia Volley
Trestina

Scopri di più

Segui Live la Partita!
<
Risultati Serie C Femminile
Bastia VolleyPallavolo Perugia3-0
TrestinaCastiglion del Lago0-3
Ellera VolleyCittà di Castello1-3
Fossato VolleyFoligno Volley0-3
Trevi VolleySan Mariano3-1
MarscianoRivotorto3-1
Classifica Serie C Femminile
P.SquadraPt
1Castiglion del Lago41
2Bastia Volley
37
3Trestina37
4Foligno Volley36
5Marsciano36
6Pallavolo Perugia29
7Trevi Volley19
8Fossato Volley18
9Ellera Volley13
10Città di Castello11
11Rivotorto7
12San Mariano4



Facebook
Instagram

Twitter