Torneo Nazionale Memorial Sulpizi

Bastia occasione sprecata: San Mariano torna con 3 punti

eleUna sconfitta che fa male in casa Bastia.

Non tanto perché immeritata o perché arrivata contro un sestetto meno attrezzato, anzi, San Mariano viaggia nella zona altissima della classe – seconda alle spalle solo di Acquasparta Terni. È una sconfitta sonora, per le ragazze di coach Sperandio, perché Bastia era lì, ad un passo dall’andare sul 2-1, dopo essersi aggiudicata già il I set, ed aver fornito, per 3/4 di gara, una prova – quasi – impeccabile, all’altezza delle primissime del campionato.

Poi qualcosa si è bloccato, forse a livello mentale più che fisico, e – sul più bello – San Mariano non ha perdonato qualche errore di troppo, e ha calpestato i sogni di gloria di Bastia.

Alla fine non bastano i 13 punti di Alessandretti e di capitan Uccellani, che prova a suonare la carica fino alla fine; non basta la buona prova di Eva Spacci (7) alla prima davanti al suo nuovo pubblico; né la prestazione di Alice Mancinelli, una delle più concentrate.

Basta, invece, per San Mariano un’Arianna Corselli da 20 punti, per riportare dal PalaGiontella il – preziosissimo – bottino pieno.

Parte subito forte, però, San Mariano, che si porta avanti 1-5; ma Bastia è sul pezzo e non concede alle ospiti la fuga immediata (5-5). Prova ad allungare il sestetto di San Mariano, ma Mancinelli e Codignoni – con un bel muro e due punti consecutivi – riescono a ribaltare il risultato (12-10). Per Bastia torna Eleonora Tabai, dopo l’attacco influenzale che l’aveva tenuta fuori dal campo di gioco nelle prime due uscite dell’anno nuovo. E proprio Tabai con l’ace del 13-10, costringe al time-out l’allenatore ospite. Time-out che rigenera Distante e compagne, che ribaltano il risultato (17-18), ma è ancora brava Tabai a riportare subito l’equilibrio. È l’ace di Giulia Patasce ad incanalare il primo set in acque sicure per Bastia (21-19), che tengono botta – Tabai mura il 23-20 – e si aggiudicano il primo parziale (25-21).

Stesso canovaccio all’inizio di secondo set, con San Mariano che prova ad imporre i suoi ritmi, ma Bastia che si tiene a galla con capitan Uccellani e Francesca Codignoni che sparano forte (7-8). Corselli riesce a trovare spazio tra le mani del muro bastiolo e consente alle sue compagne di portarsi avanti (13-16), ma Bastia non demorde e recupera subito lo svantaggio (17-17). Paga lo sforzo il sestetto locale, che perde di brillantezza e arriva più stanco al momento dello sprint: ne approfitta San Mariano, nel complesso più cinico, che rimette il punteggio in parità (21-25).

Non si abbatte il sestetto del tandem Sperandio-Dionigi che, anzi, si batte testa a testa contro le seconde della classe (8-7), cercando l’allungo che avvicinerebbe Bastia ad un importantissimo punto (16-13). Nella seconda metà del terzo set accade di tutto: sorpassi e contro-sorpassi degni della più spettacolare MotoGp, con qualche errore individuale di troppo e tante giocate di fino. Prima la ribalta San Mariano (17-20), costringendo Sperandio al time-out, che porta i suoi frutti. Sale in cattedra, infatti, Eva Spacci che riporta in gara Bastia con l’ace del 23-23; Alessandretti porta Bastia ad un passo dal 2-1 (24-23), ma – proprio sul più bello – sono le stesse Spacci e Alessandretti, per uno strano contrappasso sportivo, a sbagliare due servizi consecutivi, ed il maggior cinismo di San Mariano prevale (25-27).

Occasione sfumata per Bastia e ragazze di Sperandio che sembrano accusare il colpo, con San Mariano che si trasforma in rullo compressore (2-9). Ci prova Bastia a rientrare in partita, con l’ace di Grimaldi che segna il 9-15, ma San Mariano è troppo lontano. L’ace di Ercolanoni è l’ultima illusione del match (14-19), con Corselli che porta le compagne all’allungo decisivo (14-22) che regala i 3 punti alle ospiti (18-25).

LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY – GRAFICONSUL SAN MARIANO = 1-3 (25-21; 21-25; 25-27; 18-25)

LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY: Lomurno 2, Codignoni 10, Rosi (L2), Alessandretti 13, Ercolanoni 4, Patasce 10, Bergamasco, Tabai 8, Uccellani 13, Mancinelli (L), Spacci 7, Grimaldi 2. N.e. Cei, Buzzavi. All.:  Gian Paolo Sperandio; assistente: Alberto Dionigi.

GRAFICONSUL SAN MARIANO: Vergoni 2, Narciso 2, Distante 10, Vata (L), Corselli 20, Betti 11, Valocchia, Margaritelli 1, Morarelli, Quinti 5, Montanari 10. N.e.: Vibi, Urbani (L2), Sechi, Maggi.

Bastia:(b.s. 7, v. 14, ricez. pos. 43%, prf. 36%, attacco 25%, muri 6, errori 20).

San Mariano: (b.s. 6, v. 11, ricez. pos. 45%, prf. 39%, attacco 30%, muri 2, errori 7).

Prossima Gara Serie C Femminile
Giovedì 17 Maggio al PALA GIONTELLA alle ore 21:15
Orvieto Volley
Bastia Volley

Scopri di più

Segui Live la Partita!

Risultati Serie C Femminile
Foligno VolleyVolley Team Orvieto1-3
Seasons Vitt ChiusiCittà di Castello3-0
Libertas PerugiaEllera Volley0-3
San FelicianoDelfino Tavernelle3-2
Ecomet MarscianoNuova Trasimeno Volley2-3
San MarianoBastia Volley2-3
New Font Mori GubbioASD Azzurra Volley1-3
Classifica Serie C Femminile
P.SquadraPt
1ASD Azzurra Volley64
2Seasons Vitt Chiusi57
3Ellera Volley
56
4Volley Team Orvieto
56
5Bastia Volley
56
6San Mariano
55
7Foligno Volley47
8Città di Castello39
9Ecomet Masrciano31
10Nuova Trasimeno Volley29
11Libertas Perugia28
12Delfino Tavernelle15
13San Feliciano12
14New Font Mori Gubbio1



Facebook
Instagram

Twitter