Torneo Nazionale Memorial Sulpizi

Bastia occasione sprecata: San Mariano torna con 3 punti

eleUna sconfitta che fa male in casa Bastia.

Non tanto perché immeritata o perché arrivata contro un sestetto meno attrezzato, anzi, San Mariano viaggia nella zona altissima della classe – seconda alle spalle solo di Acquasparta Terni. È una sconfitta sonora, per le ragazze di coach Sperandio, perché Bastia era lì, ad un passo dall’andare sul 2-1, dopo essersi aggiudicata già il I set, ed aver fornito, per 3/4 di gara, una prova – quasi – impeccabile, all’altezza delle primissime del campionato.

Poi qualcosa si è bloccato, forse a livello mentale più che fisico, e – sul più bello – San Mariano non ha perdonato qualche errore di troppo, e ha calpestato i sogni di gloria di Bastia.

Alla fine non bastano i 13 punti di Alessandretti e di capitan Uccellani, che prova a suonare la carica fino alla fine; non basta la buona prova di Eva Spacci (7) alla prima davanti al suo nuovo pubblico; né la prestazione di Alice Mancinelli, una delle più concentrate.

Basta, invece, per San Mariano un’Arianna Corselli da 20 punti, per riportare dal PalaGiontella il – preziosissimo – bottino pieno.

Parte subito forte, però, San Mariano, che si porta avanti 1-5; ma Bastia è sul pezzo e non concede alle ospiti la fuga immediata (5-5). Prova ad allungare il sestetto di San Mariano, ma Mancinelli e Codignoni – con un bel muro e due punti consecutivi – riescono a ribaltare il risultato (12-10). Per Bastia torna Eleonora Tabai, dopo l’attacco influenzale che l’aveva tenuta fuori dal campo di gioco nelle prime due uscite dell’anno nuovo. E proprio Tabai con l’ace del 13-10, costringe al time-out l’allenatore ospite. Time-out che rigenera Distante e compagne, che ribaltano il risultato (17-18), ma è ancora brava Tabai a riportare subito l’equilibrio. È l’ace di Giulia Patasce ad incanalare il primo set in acque sicure per Bastia (21-19), che tengono botta – Tabai mura il 23-20 – e si aggiudicano il primo parziale (25-21).

Stesso canovaccio all’inizio di secondo set, con San Mariano che prova ad imporre i suoi ritmi, ma Bastia che si tiene a galla con capitan Uccellani e Francesca Codignoni che sparano forte (7-8). Corselli riesce a trovare spazio tra le mani del muro bastiolo e consente alle sue compagne di portarsi avanti (13-16), ma Bastia non demorde e recupera subito lo svantaggio (17-17). Paga lo sforzo il sestetto locale, che perde di brillantezza e arriva più stanco al momento dello sprint: ne approfitta San Mariano, nel complesso più cinico, che rimette il punteggio in parità (21-25).

Non si abbatte il sestetto del tandem Sperandio-Dionigi che, anzi, si batte testa a testa contro le seconde della classe (8-7), cercando l’allungo che avvicinerebbe Bastia ad un importantissimo punto (16-13). Nella seconda metà del terzo set accade di tutto: sorpassi e contro-sorpassi degni della più spettacolare MotoGp, con qualche errore individuale di troppo e tante giocate di fino. Prima la ribalta San Mariano (17-20), costringendo Sperandio al time-out, che porta i suoi frutti. Sale in cattedra, infatti, Eva Spacci che riporta in gara Bastia con l’ace del 23-23; Alessandretti porta Bastia ad un passo dal 2-1 (24-23), ma – proprio sul più bello – sono le stesse Spacci e Alessandretti, per uno strano contrappasso sportivo, a sbagliare due servizi consecutivi, ed il maggior cinismo di San Mariano prevale (25-27).

Occasione sfumata per Bastia e ragazze di Sperandio che sembrano accusare il colpo, con San Mariano che si trasforma in rullo compressore (2-9). Ci prova Bastia a rientrare in partita, con l’ace di Grimaldi che segna il 9-15, ma San Mariano è troppo lontano. L’ace di Ercolanoni è l’ultima illusione del match (14-19), con Corselli che porta le compagne all’allungo decisivo (14-22) che regala i 3 punti alle ospiti (18-25).

LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY – GRAFICONSUL SAN MARIANO = 1-3 (25-21; 21-25; 25-27; 18-25)

LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY: Lomurno 2, Codignoni 10, Rosi (L2), Alessandretti 13, Ercolanoni 4, Patasce 10, Bergamasco, Tabai 8, Uccellani 13, Mancinelli (L), Spacci 7, Grimaldi 2. N.e. Cei, Buzzavi. All.:  Gian Paolo Sperandio; assistente: Alberto Dionigi.

GRAFICONSUL SAN MARIANO: Vergoni 2, Narciso 2, Distante 10, Vata (L), Corselli 20, Betti 11, Valocchia, Margaritelli 1, Morarelli, Quinti 5, Montanari 10. N.e.: Vibi, Urbani (L2), Sechi, Maggi.

Bastia:(b.s. 7, v. 14, ricez. pos. 43%, prf. 36%, attacco 25%, muri 6, errori 20).

San Mariano: (b.s. 6, v. 11, ricez. pos. 45%, prf. 39%, attacco 30%, muri 2, errori 7).

Prossima Gara Serie D Femminile Gir. B
Sabato 20 Ottobre a CASTEL DELL'AQUILA alle ore 21:00
Volley Castello
Bastia Volley

Scopri di più

Segui Live la Partita!

Risultati Serie D Femminile Gir. B
MarscianoSir Erredue3-0
Trevi VolleyVolley Castello3-0
Bastia VolleyBBC Umbria Ternana3-0
Nocera Umbra VolleyFoligno Volley3-1
Classifica Serie D Femminile Gir. B
P.SquadraPt
1Marsciano3
2Nocera Umbra Volley3
3Trevi Volley
3
4Bastia Volley
3
5Volley Castello
0
6BBC Umbria Ternana
0
7Foligno Volley0
8Sir Erredue0



Facebook
Instagram

Twitter