Torneo Nazionale Memorial Sulpizi

9° TORNEO NAZIONALE “CITTA’ DI BASTIA UMBRA” – 7° MEMORIAL SULPIZI

Bastia Umbra – Assisi 27-29 Dicembre 2017

CATEGORIE: UNDER 14 & UNDER 16 FEMMINILI

E’ con immenso piacere che vi invitiamo alla 9° edizione del Torneo Nazionale “Città di Bastia Umbra”, riservato alle formazioni Under 14 e Under 16 Femminili, intitolato per il 7° anno alla memoria del compianto “Tomasso Sulpizi”, noto personaggio del mondo sportivo bastiolo che contribuì alla crescita della società  sportiva di volley della città.

La manifestazione sportiva avrà luogo dal 27 al 29 Dicembre 2017 presso gli impianti sportivi di Bastia Umbra, Assisi, Cannara, Spello e del territorio limitrofo. L’arrivo delle squadre a Bastia Umbra è previsto per il giorno 27 dicembre.

Bastia Umbra sorge ai piedi della collina di Assisi, a soli 5 km dalla bellissima città  del santo Francesco, unica per le sue vie, i suoi scorci nei borghi medievali, e per l’immenso patrimonio artistico e religioso che abbraccia. Una bella occasione per una visita alla città  di Assisi e alla Porziuncola di San Francesco di Santa Maria degli Angeli: un’ottima sinergia tra sport e cultura!

LE ISCRIZIONI SONO APERTE!!!
TUTTE LE INFORMAZIONI IN DETTAGLIO NELL’INDIZIONE ALLEGATA

PER INFORMAZIONI: bastiavolley@libero.itFabrizio cell. 3397838847

Scarica l’Indizione del Torneo

 PalaGiontella Bastia Umbra PG, 28 Dicembre 2015.

BASTIA VOLLEY 2017/2018

Il Bastia Volley Recupera la Vetta

dswdv

Rialza subito la testa il sestetto di Coach Gian Paolo Sperandio che, nel recupero della 4a giornata di Serie C, trionfa contro Orvieto e si riporta al comando della classifica, dopo il mezzo passo falso di Sabato a Foligno.
Vetta solitaria per Mancinelli e compagne, che allungano a quota 13, sopra a San Mariano (12) e Chiusi (12), a +2 da Foligno (11), Ellera (11) e Terni (11).
Situazione di classifica decisamente più complessa per Orvieto Pol.Penna, penultima con 3 punti e in piena zona Play-Out, in coabitazione con Delfino Agr. Antico Molino (3) e la Ecomet Marsciano (3); rimane fanalino di coda ancora a quota 0 la New Font Mori Gubbio.
Festeggia alla grande il suo compleanno, tra le fila bastiole, il capitano Giulia Uccellani, che realizza 19 punti, uno in più rispetto alla compagna Giulia Patasce; quota 10 per Alessandretti e Buzzavi.
Ad Orvieto non bastano i 13 punti di Ubaldi, i 12 di Garganese e gli 11 del tandem Ascani-Morri.
Partenza equilibrata nel primo set con Bastia che si porta avanti, ma senza riuscire nella fuga (8-6); qualche errore di troppo e Orvieto sbanda nella fase mediale del set dove, con un parziale di 8-2 La Gargotta accelera e lascia indietro le atlete ospiti (16-8). Ma quando il set sembra essere in acque tranquille, si ribalta di nuovo il risultato e questa volta il filotto è di Orvieto con un parziale 5-11 che riporta sotto la Pol.Penna (21-19). Ma Bastia ritrova la concentrazione e il tentativo di recupero esaurisce le energie di Orvieto, che si ferma a quota 19, lasciano il primo set nelle mani bastiole (25-19).
Incredibile anche l’andamento del secondo set, con Bastia che riprende da dove aveva terminato, creando da subito un vuoto tra sé e le avversarie (8-2). Controlla Bastia, ma non senza rischi, tanto che Orvieto rosicchia lentamente punto dopo punto (16-12) e diminuisce il gap (21-18), fino a trovare la parità e portare il parziale ai vantaggi (25-25); finale scoppiettante e assolutamente equilibrato che vede Orvieto passare (25-27) e riportare in pari il match.
Arriva la reazione d’orgoglio di Bastia, che non si lascia intimidire (8-5), ma Orvieto non ha alcun timore reverenziale nonostante la differenza di punti in classifica e fa la voce grossa ribaltando per l’ennesima volta il risultato (13-16); ma per Bastia il bottino pieno è troppo importante e allora è di nuovo controsorpasso (21-20) con le ragazze di coach Sperandio che riescono a portare il terzo set dalla propria parte (25-22).
Accusa il colpo Orvieto, con un sestetto bastiolo mai domo, che rientra ancora più convinto per archiviare la questione (8-4). Paga un po’ di stanchezza la Pol.Penna, mentre per Bastia il traguardo è sempre più vicino (16-9). Il match termina così con La Gargotta che controlla, senza rischiare, portando il conteggio dei punti fino al 25-15, in un match tutt’altro che scontato, ma che Bastia riesce ad aggiudicarsi e, così, a riprendere la vetta della graduatoria di serie C.
LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY – ORVIETO POL.PENNA = 3-1 (25-19; 25-27; 25-22; 25-15)
LA GARGOTTA BASTIA VOLLEY: Cei, Lomurno, Codignoni 4, Alessandretti 10, Buzzavi 10, Ercolanoni 5, Patasce 18, Bergamasco, Tabai, Uccellani 19, Mancinelli (L), Grimaldi 3. N.e.: Rosi (L2) All.: Gian Paolo Sperandio; assistente: Alberto Dionigi.
ORVIETO POL.PENNA: Capotosti 4, Ascani 11, Guerrini 7, Garganese 12, Ubaldi 13, Morri 11, Breccia, Risotti (L). N.e.: Paciocconi, Zeyen (L2), Menichetti, Macari, Pentuzzi, Catalani, Li Donni. All.:
La Gargotta: (b.s. 10, v. 5, ricez. pos. 40%, prf. 29%, attacco 32%, muri 9, errori 8).
Pol.Penna: (b.s. 9, v. 5, ricez. pos. 44%, prf. 32%, attacco 27%, muri 5, errori 14).

Il Bastia Volley cala il Tris

28.08[572]

Il Bastia Volley fa tripletta e mette in cascina altri 3 punti d’oro, che la proiettano in testa alla classifica in coabitazione con San Mariano. Terzo 3-0 consecutivo e prova di forza per le atlete di coach Sperandio, con Patasce assoluta mattatrice della serata grazie ai suoi 14 punti di personale; Tabai segue a quota 9, bene anche Codignoni con 8 punti. La New Font Mori Gubbio prova a rimanere in partita, soprattutto con Martina Minotti (7), ma La Gargotta Bastia prende il largo e si aggiudica match e bottino pieno. Il primo set è tutto del Bastia, con una Patasce scatenata e Tabai che schiaccia e mura, consentendo a La Gargotta …

Read More

Gian Paolo Sperandio sulla Panchina di Bastia Umbra

In seguito alla scissione avvenuta tra School Volley Perugia e Bastia Volley i tesserati stanno maturando le proprie decisioni, tra coloro che l’hanno già presa c’è il tecnico Gian Paolo Sperandio che ha scelto di sedere in panchina col Bastia Umbra in serie C femminile ed ha chiuso il rapporto con la squadra di B1, abbandonando le categorie nazionali dopo oltre venti anni di militanza continuativa.

 

VIENI A GIOCARE CorsiBastiaVolley-VerticaleSocial[448]
CON NOI…!

CORSI DI MINIVOLLEY
E AVVIAMENTO ALLO SPORT

Per bambini e bambine da 6 anni in su e ragazze

EDIZIONE 2016

APPIA PROJECT MESAGNE U16 E SCHOOL VOLLEY BASTIA U18 CONQUISTANO IL MEMORIAL “SULPIZI” 2016

Grande successo per l’ottava edizione del torneo nazionale targato BASTIA VOLLEY che ha visto arrivare a Bastia Umbra 16 squadre provenienti da tutta Italia e confrontarsi dal 27 al 29 dicembre nei palasport dei comuni di Bastia, Assisi e Spello. Il torneo da 6 anni è intitolato alla memoria di Tomasso Sulpizi, noto dirigente sportivo di cui viene ricordato il sentito ed infaticabile impegno nella società bastiola.

Nella categoria under 16 è stata la formazione pugliese dell’Appia Project Mesagne(BR) a conquistare il trofeo per merito della vittoria al tie-break sulle venete del Volley Project Mira (VE). Dopo aver perso il primo set per 25-17 le brindisine rimontano le veneziane vincendo 25-19 e chiudendo il set decisivo con il punteggio di 15-7. Nella categoria under 18 sono le padrone di casa della School Volley Bastia a festeggiare la vittoria superando le laziali dell’Ostia Volley Club (RM). Le romane prendono in mano subito la gara chiudendo il primo parziale in proprio vantaggio sul 25-17. La reazione di orgoglio delle locali è immediata con Bastia che pareggia i conti sul 25-13. Il tie-break è un rincorrersi di emozioni davanti ad una cornice di pubblico spettacolare. Al Pala Giontella di Bastia Umbra è tutto esaurito, il tifo è assordante. Le padrone di casa vincono per 15-12 dando il via ai festeggiamenti.

Al termine degli incontri le premiazioni davanti alle autorità comunali e agli organizzatori hanno visto riconoscimenti per tutte le squadre partecipanti. Importante l’iniziativa benefica fortemente voluta dal Bastia Volley, società organizzatrice della manifestazione, che ha mosso una raccolta fondi da destinare all’associazione Onlus “I Love Norcia” in favore delle popolazioni colpite dal sisma. Grande soddisfazione per tutti gli addetti ai lavori per aver portato in Umbria squadre provenienti dalle provincie di Brindisi, Venezia, Rieti, Frosinone, Prato, Ravenna, Roma, Terni, oltre a Perugia e Bastia, ed aver contribuito così ad incentivare il turismo di Assisi, in particolar modo in questo momento difficile.

Sono stati assegnati inoltre i riconoscimenti individuali. Nella categoria under 16 sono state premiate per la miglior difesa Gaia Natalizia (Mesagne), per il miglior attacco Marta Antonia Campana (Mesagne), per il miglior palleggio Salamba Diouf (Mira), per la miglior giocatrice del torneo Erika Evaldi (Mira). Nella categoria under 18 hanno spiccato per la miglior difesa Viviana Destino (Mesagne), per il miglior attacco Federica Busolini (Ostia), per il miglior palleggio Margherita Gallina (Bastia), premio di miglior giocatrice a Christelle Nana (Bastia).

Tutti i risultati sono consultabili qui di seguito e le FOTO saranno disponibili sulla PAGINA FACEBOOK: BASTIA VOLLEY e sul sito internet www.volleyfoto.it.

Prossima Gara Serie C Femminile
Venerdì 17 Novembre a a BASTIA UMBRA  ore 21:15
Bastia Volley
Delfino Tavernelle

Scopri di più

Risultati Serie C Femminile
San MarianoEcomet Marsciano3-0
San FelicianoSeasons Vitt Chiusi2-3
New Font Mori GubbioLibertas Perugia1-3
Volley Team OrvietoEllera Volley0-3
Foligno VolleyBastia Volley3-2
Delfino TavernelleASD Azzurra Volley1-3
Città di CastelloNuova Trasimeno Volley2-3
Classifica Serie C Femminile
P.SquadraPt
1Bastia Volley
13
2San Mariano12
3Seasons Vitt Chiusi12
4Foligno Volley
11
5Ellera Volley
11
6ASD Azzurra Volley
11
7Città di Castello9
8Nuova Trasimeno Volley7
9Libertas Perugia6
10San Feliciano4
11Delfino Tavernelle3
12Volley Team Orvieto3
13Ecomet Masrciano3
14New Font Mori Gubbio0



Facebook
Instagram

Twitter