Torneo Nazionale Memorial Sulpizi

 CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B1 FEMM.

Firenze si conferma bestia nera per la Limmi S.V. Bastia

image11

Incredibile l’effetto che San Michele Firenze ha per le ragazze di coach Sperandio: 11 punti totalizzati dalle toscane in tutto il campionato… e ben 5 strappati proprio alla Limmi, tra andata e ritorno.
Un’occasione persa per le umbre: scappare a 20 punti e diventare praticamente imprendibili; invece ora San Michele si avvicina, anche se il margine dalle zone caldissime della classe è ancora abbastanza consistente.
Ma serve un’altra marcia per non rischiare di sudarsi la salvezza fino all’ultimo set, serve continuità alla School, l’unica cosa che – in questa stagione – non è quasi mai stata pervenuta.
Uniche note liete i 19 rintocchi di Cristina Cruciani, ultima ad arrendersi – come spesso accade – accompagnata ai 13 di un’evanescente Meniconi che – quando c’è – si fa sentire.
Dall’altra parte della rete, a fare la differenza sono le solite Giulia Cheli e Chiara Sacconi, rispettivamente con 22 e 20 punti di personale.

Come all’andata, a partire forte è la Limmi, che – nel primo caso – era addirittura riuscita a portarsi avanti di due set a zero.
Questa volta, invece, il conto si ferma a uno, quando le ragazze di Sperandio sono brave a tracciare il solco con le avversarie al rientro dal secondo tecnico (14-16), riuscendo ad allungare il divario da +2 a +5 (16-21).
Ma ancora una volta, nulla è scontato, tanto che Sacconi suona la carica e Firenze riesce a rientrare in gara; troppo tardi però, e ad aggiudicarsi il primo parziale e la School Volley Bastia (23-25).
Da qui parte allora il duetto Cheli e Sacconi, prolungato e inesorabile, che risulta incredibilmente velenoso per la ricezione School: nel secondo set l’equilibrio si protrae, con – anzi – la School a tenere avanti il muso, in entrambi i time-out tecnici, con il vantaggio minimo e – forse – con la speranza di poter amministrare senza problemi.
Ma a pochi punti dalla chiusura del parziale arriva il break di San Michele e Firenze agguanta e rimonta la Limmi (21-20), per poi lasciarla lì… come se fossero scariche le pile (25-21).
Ristabilito il pari, arriva dunque il colpo di reni delle padrone di casa, che sentono l’odore di impresa – proprio come all’andata – e alzano un muro di 3 punti, che divide le due compagini per l’intero parziale. Non riesce a rientrare in gara la School Volley Bastia ed – anzi – lo svantaggio raddoppia (21-15); prova con l’orgoglio il sestetto ospite a ribaltare, ma Firenze è ormai in fuga (25-20).
Capitan Tosti e compagne rientrano allora in svantaggio sul terreno di gioco e con la paura di non riportare a casa neanche un punticino. L’effetto è subito evidente ai più: reazione rabbiosa Limmi e Cruciani che schiaccia a terra palloni fino ad accumulare 3-4 punti di vantaggio, che non danno però tranquillità.
Alle idi del quarto set, infatti, gira il match, con Firenze che riesce – ancora una volta – ad approfittare del calo delle umbre, e compie il sorpasso decisivo (16-14). Da qui è black-out totale per le ragazze di Sperandio con 5 punti consecutivi per Firenze al rientro dal t.o. tecnico (21-14) e incontro in ghiaccio (25-20).
Sconfitta amara e livello di tempesta perfetta per la School, che deve rialzarsi al più presto… e alla prossima arriva Ravenna.

CS SAN MICHELE FIRENZE – LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA = 3-1 (23-25; 25-21; 25-20; 25-20)

CS SAN MICHELE FIRENZE: Ristori 4, Puccinelli 11, Brandini 13, Colzi 3, Venturi (L), Bridi 5, Cheli 22, Sacconi 20. N.e.: Martini, Ermini, Romanelli (L2), Testi, Bianciardi, Rossi. All.: Sergio Travaglini; assistente: Giacomo Raffa.

LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA: Valentini 8, Cruciani 19, Marcacci 2, Castellucci 2, Piccari (L), Tosti 8, Gallina, Nana 8, Ceccarelli, Meniconi 13. N.e.: Pici (L2), Patrignani, Patasce, RIbelli. All.: Gian Paolo Sperandio; assistente: Fabrizio Raspa.

Firenze: (b.s. 8, v. 3, ricez. pos. 68%, prf. 38%, attacco 39%, muri 5, errori 17).
Limmi: (b.s. 4, v.2, ricez. pos. 66%, prf. 47%, attacco 32%, muri 8, errori 11).

Decisivo il Tie-Break: a Marsciano la spunta Consauto

serie-c-school-volley-bastiaContinua a muovere la classifica il sestetto di coach Gobbini, che riporta da Marsciano 2 punti dopo essere stata in svantaggio due volte.Per rimanere aggrappate al match, le ragazze della Consauto hanno dovuto fare gli straordinari, portando il secondo parziale fino a quota 29, in un bellissimo e tesissimo testa a testa.Alla fine la spuntano le ospiti al tie-break, grazie all’ennesima ottima prova di Lisiena Volaj che per un punto non raggiunge quota 30; accanto a lei, Francesca Codignoni, tanta sostanza.

Read More

Passa la Zambelli… Ma che cuore Limmi!

ffSolo questo il fattore che ha permesso alle ragazze della Zambelli Orvieto di fare proprio il derby umbro nella 3a di ritorno di serie B1 girone C. Lo dimostra il fatto che nel secondo set è stata solo la freddezza sotto rete a decidere il parziale, quando la Limmi sembrava poter prevalere per giocarsela alla pari. E, ancora di più, nel terzo e ultimo spezzone di gara dove si è visto di nuovo il grande cuore delle ragazze di coach Sperandio, che vanno a recuperare una decina di punti in un set che sembrava ormai morto e sepolto…

Read More

LE GARE DEL WEEK-END

Campionato Nazionale Serie B1F Gir. C
Campionato Regionale Serie CF

SCHOOL VOLLEY BASTIA vs CONAD SICUMPUTER RAVENNA
Sabaro 4 Marzo ore 17:30 a San Marco (Perugia)

SCHOOL VOLLEY BASTIA vs ASD AZZURRA TERNI
Sabaro 25 Febbraio ore 21:15 a Bastia Umbra

APPIA PROJECT MESAGNE U16 E SCHOOL VOLLEY BASTIA U18 CONQUISTANO IL MEMORIAL “SULPIZI” 2016

Grande successo per l’ottava edizione del torneo nazionale targato BASTIA VOLLEY che ha visto arrivare a Bastia Umbra 16 squadre provenienti da tutta Italia e confrontarsi dal 27 al 29 dicembre nei palasport dei comuni di Bastia, Assisi e Spello. Il torneo da 6 anni è intitolato alla memoria di Tomasso Sulpizi, noto dirigente sportivo di cui viene ricordato il sentito ed infaticabile impegno nella società bastiola.

Nella categoria under 16 è stata la formazione pugliese dell’Appia Project Mesagne (BR) a conquistare il trofeo per merito della vittoria al tie-break sulle venete del Volley Project Mira (VE). Dopo aver perso il primo set per 25-17 le brindisine rimontano le veneziane vincendo 25-19 e chiudendo il set decisivo con il punteggio di 15-7. Nella categoria under 18 sono le padrone di casa della School Volley Bastia a festeggiare la vittoria superando le laziali dell’Ostia Volley Club (RM). Le romane prendono in mano subito la gara chiudendo il primo parziale in proprio vantaggio sul 25-17. La reazione di orgoglio delle locali è immediata con Bastia che pareggia i conti sul 25-13. Il tie-break è un rincorrersi di emozioni davanti ad una cornice di pubblico spettacolare. Al Pala Giontella di Bastia Umbra è tutto esaurito, il tifo è assordante. Le padrone di casa vincono per 15-12 dando il via ai festeggiamenti.

Al termine degli incontri le premiazioni davanti alle autorità comunali e agli organizzatori hanno visto riconoscimenti per tutte le squadre partecipanti. Importante l’iniziativa benefica fortemente voluta dal Bastia Volley, società organizzatrice della manifestazione, che ha mosso una raccolta fondi da destinare all’associazione Onlus “I Love Norcia” in favore delle popolazioni colpite dal sisma. Grande soddisfazione per tutti gli addetti ai lavori per aver portato in Umbria squadre provenienti dalle provincie di Brindisi, Venezia, Rieti, Frosinone, Prato, Ravenna, Roma, Terni, oltre a Perugia e Bastia, ed aver contribuito così ad incentivare il turismo di Assisi, in particolar modo in questo momento difficile.

Sono stati assegnati inoltre i riconoscimenti individuali. Nella categoria under 16 sono state premiate per la miglior difesa Gaia Natalizia (Mesagne), per il miglior attacco Marta Antonia Campana (Mesagne), per il miglior palleggio Salamba Diouf (Mira), per la miglior giocatrice del torneo Erika Evaldi (Mira). Nella categoria under 18 hanno spiccato per la miglior difesa Viviana Destino (Mesagne), per il miglior attacco Federica Busolini (Ostia), per il miglior palleggio Margherita Gallina (Bastia), premio di miglior giocatrice a Christelle Nana (Bastia).

Tutti i risultati sono consultabili qui di seguito e le FOTO saranno disponibili sulla PAGINA FACEBOOK: BASTIA VOLLEY e sul sito internet www.volleyfoto.it.

ris-livetorneovolleybastia-locandinasocial

VIENI A GIOCARE
CON NOI…!

CORSI DI MINIVOLLEY
E AVVIAMENTO ALLO SPORT

Per bambini e bambine da 6 anni in su e ragazze

 

Prossima Gara B1 F Girone C
Sabato 4 Marzo SAN MARCO  Perugia ore 17:30
School Volley Bastia
Conad Sicomputer Rav

Scopri di più

Risultati B1 Girone C Giornata 17
CS San Michele FirenzeSchool Volley Bastia3-1
Emilbronzo 2000Sia Coperture S.Giustino3-0
VC Cesena RIVCoveme S.Lazzaro VIP0-3
Zambelli OrvietoCMC Olimpia Ravenna1-3
Conad Sicomputer RavMontesport FI3-0
Ecoenergy 04 MoieGramsci Pool Volley3-1
Tuum Perugia VolleyVideomusic-FGL3-1
Classifica B1 Femminile Girone C
P.SquadraPt
1Conad Sicomputer Rav41
2Coveme S.Lazzaro VIP40
3Zambelli Orvieto
39
4CMC Olimpia Ravenna
39
5Tuum Perugia Volley
36
6Ecoenergy 04 Moie29
7Emilbronzo 200026
8Videomusic-FGL26
9Sia Coperture S.Giustino19
10School Volley Bastia
17
11VC Cesena RIV15
12CS San Michele Firenze11
13Montesport FI11
14Gramsci Pool Volley8



Facebook
Instagram

Twitter